Home |  Mutui  |  Calcolo mutuo  |  Mutuo casa  |  Mutuo in banca  |  Guida mutuo  |  Tassi  |  Tasso mutui  |  Mutui per regione  | Prima casa  | Ipoteca  |  Contattaci

Tassi usurai

I Tassi usurai
Nell’accezione comune i tassi usurai sono i tassi di interessi applicati dagli strozzini, ma anche un istituto di credito regolarmente autorizzato potrebbe applicare interessi usuraii, per fare chiarezza la legge italiana da una definizione esatta di tassi usurai, a prescindere da chi vengano richiesti.
Viene pertanto definito tasso usuraio qualunque tasso di interesse che superi determinati tassi soglia , che vengono stabiliti trimestralmente dalla Banca d’Italia. Il vero problema è che il meccanismo consente di arrivare a tassi di interesse molto alti prima di diventare usurai.

Torna a Tassi usura




La Legge Antiusura
La Legge Antiusura risale al marzo 1996 (n. 108) ed ha finalmente introdotto, oltre al “Fondo Antiusura”, delle normative certa nella definizione di reato di usura e di tassi usurai, che prima erano lasciati in gran parte alle valutazioni del singolo giudice. La legge considera tasso usuraio qualunque tasso che superi di oltre la metà il tasso medio rilevato dalla Banca D’Italia.

Tassi Soglia
Il tasso di soglia può essere definito come quel tasso oltre il quale gli interessi richiesti diventano usurai. Purtroppo però, in base al meccanismo con cui sono determinati i tassi soglia, vengono considerati legali dei tassi che sembrerebbero usurai, ad esempio: carte di credito revolving 24,5%, sconti commerciali 21,165%, cessione del quinto dello stipendio 18,87%.

Tassi soglia e Usurai
La possibilità che il tasso medio possa aumentare del 50% rispetto alla media rilevata, consente che sia molto labile il confine tra tassi usurai e tassi consentiti. Ad esempio, secondo una recente rilevazione, il tasso d`interesse usurario per i mutui a tasso fisso con garanzia ipotecaria scatta solo oltre il 6,69%, contro una media del 4,46%, una differenza di tassi enorme per un mutuo.




Rilevazione Tassi usurai
Ogni trimestre la banca d’Italia rileva i tassi medi applicati dagli operatori finanziari ai prestiti, mutui, conti correnti. Una volta calcolata la media, è definito usuraio qualunque tasso di interesse che superi del 50% questa media. Quindi se il tasso minimo è 4% ed il massimo 8%, il tasso medio sarà del 6% ; soltanto applicando un tasso superiore al 9% i tassi saranno usurai.

Tabella tassi usurai
Le tabelle dei tassi usurai sono facilmente reperibili in rete, sul sito della Banca d’Italia, degli istituti di credito e delle associazioni consumatori. Quello che interessa gli utenti è sapere se il proprio finanziamento supera i tassi usurai. Ricordate che i tassi non sono retroattivi, se i tassi di soglia usurai si riducono i tassi del vecchio mutuo non diventano usurai.

Calcolo Tassi Soglia
Come già spiegato, il tasso soglia viene superato e diventa tasso usuraio soltanto se supera del 50% la media dei tassi applicati a quel tipo di finanziamento.
Quindi se volete fare il calcolo se il vostro prestito o mutuo è in regola, dovete confrontare il tasso usuraio di soglia con il tasso TAEG che deve essere obbligatoriamente indicato nel prospetto informativo.




Tassi Usurai Mutui
Il tasso di interesse dei mutui è fondamentale per il bilancio delle famiglie, in quanto determina l’importo della rata mensile.
Vengono utilizzati due tassi soglia, uno per i tassi usurai dei mutui a tasso variabile ed uno per i tassi usurai dei mutui a tasso fisso. Va fatto riferimento al tasso TAEG, per tenere conto anche spese accessorie del mutuo (perizia, assicurazione, etc).

Tassi medi e tassi usurai
Il compito di rilevare i tassi medi è della Banca d`Italia, che lo espleta per conto del Ministero dell`Economia e delle Finanze, i tassi medi vengono pubblicate nella Gazzetta Ufficiale. Una pecca nel meccanismo della determinazione dei tassi usurai è il fatto che, teoricamente, se tutti gli operatori alzano contemporaneamente i tassi, fanno alzare la soglia dei tassi di usura.

Interessi Usurari
Gli interessi richiesti in seguito all’applicazione di un tasso usuraio sono illegittimi e a tutti gli effetti interessi usurai.
Una banca o una finanziaria che avanzasse tali pretese di interessi usurai, non solo commetterebbe un reato di rilevanza penale, ma andrebbe incontro anche alla perdita di qualsiasi diritto sui tassi legali, anche sotto il tasso soglia di usura.








Motore di ricerca